Nonostante le misure prese a protezione dell’utenza e del personale, volte ad arginare il rischio di contagio da Covid-19, il DPCM entrato in vigore nella giornata odierna impone una nuova chiusura di musei e luoghi di cultura. Anche il MiM Belluno – Museo interattivo delle Migrazioni resterà chiuso fino al 3 dicembre.
«Di certo continueremo a lavorare anche a porte chiuse», le parole del presidente Abm Oscar De Bona «ci dispiace che il nostro Museo chiuda a meno di una settimana dall’inaugurazione della nuova area dedicata a una trentina di bellunese famosi nel mondo».
Per permettere, in parte, di far conoscere questa area lo staff del MiM Belluno sta preparando un video che sarà trasmesso, attraverso le piattaforme social, la prossima settimana.
«Noi non ci arrendiamo. E andiamo avanti. Certo ci auguriamo di avere il massimo sostegno da parte degli Enti regionali e Statali, perché la cultura non deve essere messa all’ultimo posto».

Per maggiori informazioni: info@mimbelluno.it