MiM BELLUNO | Museo interattivo delle Migrazioni

Nuovo interessante materiale per l’archivio fotostorico ABM. Grazie alla collaborazione con la Biblioteca Storica Cadorina di Vigo di Cadore, che ha fatto da tramite, sono stati consegnati alcuni documenti che riguardano l’emigrazione di fine ‘800, inizio ‘900 verso gli Stati Uniti e quella degli anni ’60 verso l’Australia. Nello specifico: una serie di lettere dall’America scritte dai fratelli Ferdinando e Apollonio Da Ronco, gentilmente messe a disposizione dalla famiglia Nicolai, e alcune fotografie di emigranti cadorini nel Nuovo Mondo, di proprietà del signor Da Rin Zanco Martino. Inoltre, grazie ad Ettore De Podestà, si sono potute avere alcune immagini di lavoratori cadorini in Australia. Come di consueto, il materiale verrà digitalizzato e restituito ai proprietari.

Read more ...

È stato presentato a Roma il Rapporto Sprar 2016, atlante dell’accoglienza messa in campo dal Sistema di protezione richiedenti asilo e rifugiati in Italia.
I dati registrano nell’anno trascorso 652 progetti realizzati, 4mila i migranti accolti e l’aumento di donne e minori non accompagnati.

Read more ...

Presentata ufficialmente la nuova guida del MiM Belluno. Il volume, curato da Luisa Carniel, consigliere ABM, in 96 pagine ripercorre la struttura del Museo interattivo delle migrazioni, partendo dalla sala dell’accoglienza, con dati sulle migrazioni internazionali e una panoramica generale sulla storia migratoria italiana, per poi passare al “vecchio museo”, dove vengono approfondite due figure tipiche dell’emigrazione bellunese, gelatiere e minatore, e arrivando infine alla sala delle “valli dell’emigrazione”, nella quale vengono trattate nello specifico le peculiarità dell’andare per il mondo bellunese, con i suoi tanti mestieri caratteristici.

Read more ...


Leggi anche

FIRMA ANCHE TU